Il legame tra Architettura e Wellness nelle dimore più affascinanti del mondo

Mai come in questo momento è attuale e ricorrente il legame tra Architettura e Benessere, tra Architettura e Sostenibilità, tra Architettura e Salute.

L’architettura contemporanea degli ultimi decenni è stata influenzata da tematiche quali il benessere dell’abitare, la qualità della vita e il benessere dell’uomo e della sua salute. Oggi più che mai è evidente quanto l’ambito architettonico sia legato ai temi benessere e salute nelle diverse sfaccettature – fisica, mentale, emotiva, emozionale e sociale.

Una nuova ritrovata consapevolezza ha fatto emergere negli ultimi anni una nuova sensibilità per aspetti quali la sostenibilità, l’ecologia, la qualità del vivere e dell’abitare.

L’architettura della casa oggi si sta adattando a questo approccio, sta diventando sempre più etica, è sempre più legata al rispetto del pianeta e dell’ambiente ma è anche più focalizzata sull’uomo, sulle sue esigenze e sul suo benessere: si parla oggi di eco-architettura, di neuro-architettura, e le dimore moderne raccontano dell’uomo, delle sue esigenze nell’abitare gli spazi, di vivere nel contesto, nel paesaggio nella natura e parlano di una nuova consapevolezza di vedere al futuro.

In un recente articolo sul suo blog Luxury Defined, Christie’s International Real Estate racconta, tramite le parole dello storico dell’architettura Mohammad Gharipour, quanto da sempre, storicamente, uno dei più importanti fattori influencer sul pensiero architettonico sia stato proprio il tema della salute.

Questa corrispondenza è tangibile in alcuni immobili selezionati tra i real estate più prestigiosi del mondo.

The Peninsula Estate, a Porto Cervo è uno di essi

This post is also available in: Inglese